Il Viola

il colore del mistero e della magia

Torna a Cromoterapia

il colore del mistero e della magia Il Viola, che nasce dalla mescolanza di rosso e blu, è il colore della metamorfosi, della transizione, del mistero e della magia, preferito dai bambini, dalle donne incinte e dalle personalità immature.

E' il colore tradizionale della mistica, della spiritualità ma anche della fascinazione erotica. Indica l'unione degli opposti, la suggestionabilità.

E' il colore dell'arte, della fantasia, del sogno, dell'altruismo e della guarigione, sinonimo di dignità e nobiltà intelligenza, prudenza, umiltà e saggezza.

Il colore Viola simboleggia l'attitudine a identificarsi con il prossimo, evidenzia e accentua la parte emotiva dell'individuo, stimola il desiderio di avere un legame, sia fisico che emotivo, molto intenso con la persona amata.


Il Viola accresce, inoltre, la capacità creativa e la fantasia inibendo, di contro, l'eccesso di razionalità.

Il Viola ha la capacità di rendere la persona seducente ma, di contro, anche molto inquieta e suggestionabile


Il Viola in Cromoterapia

Conosciuto fin dall'antichità come il colore dello spirito, è associato alla magia, alla quiete e al silenzio che aprono all'intuizione.

E' il colore che raccoglie in sè l'energia maschile e quella femminile. Leonardo da Vinci affermò che la sua capacità di meditazione e di contemplazione aumentava quando si trovava in una chiesa con vetri viola alle finestre.

Il Viola infatti stimola la meditazione e agisce sulla psiche e sulla dimensione inconscia dando forza spirutuale e ispirazione.

Inoltre stimola l'attività della milza e la formazione dei globuli bianchi; regola la pressione sanguigna e la circolazione linfatica.

Cura i disturbi della vescica e modera l'appetito.

E' utile in caso di:
cellulite, reumatismi, sciatica, cistite, crampi, caduta dei capelli. A livello psichico è utile in caso di affaticamento mentale, eccitazione nervosa, traumi.

Controindicazioni:
Non usare il Viola in caso di tristezza e depressione o su persone distratte perchè aumenterebbe la perdita del senso della realtà.


Il Viola in Psicologia

La personalità di chi ama: Il Viola

Chi ama il colore Viola è pervaso dal forte desiderio di essere accettato e di piacere alle persone che lo circondano.

Di solito denota una predisposizione ad essere apprensivo e impacciato, ma desidera anche di essere compreso e di usare modi gentili.

Amante dell'arte in tutte le sue forme, adora le forti sensazioni che provengono dal contatto con l'ambiente e le persone


La personalità di chi non ama: Il Viola

Chi rifugge il colore Viola tende ad essere diffidente ed esageratamente critico verso tutti.

Fa della razionalità e della logica la sua arma in grado di proteggerlo da ogni tipo di stato emozionale

Desiderate acquistare dal nostro negozio on-line? Cliccate qui

PROMOZIONI DEL MESE